Photo © Alfredo Zagni

         Lorenzo Cassi è nato a Borgonovo Val Tidone, in provincia di Piacenza, il 6 giugno 1974 e si è diplomato nel 1997 alla Scuola Internazionale di Liuteria di Cremona sotto la guida del Maestro Vincenzo Bissolotti, dal quale ha appreso pienamente il metodo classico cremonese o della forma interna, che segue fedelmente.

         Ha lavorato e collaborato per quattro anni nella bottega del Maestro Liutaio Francesco Bissolotti, specializzandosi nella costruzione di violini, viole e violoncelli. Nel 2001 ha aperto la  propria bottega di liuteria nel centro di Cremona, assieme alla moglie Kathrin.

         Nel 2010 si è trasferito a Pianello Val Tidone - suo paese natìo - in provincia di Piacenza.

Lì, con l'aiuto indispensabile della moglie Kathrin, anch'essa liutaia, porta avanti i princìpi costruttivi tradizionali cremonesi che lo legano ad un'altra importante figura del panorama liutario internazionale originaria della Val Tidone: Giovanni Battista Guadagnini, nato nel 1711 a Bilegno di Borgonovo Val Tidone - distante solo pochi chilometri da Pianello - e che è considerato uno dei grandi maestri classici.

          Col suo lavoro elegante ed accurato reinterpreta sia i modelli della liuteria classica cremonese come Antonio Stradivari, Giuseppe Guarneri del Gesù e Andrea e Nicolò Amati, sia quelli bresciani come Gasparo da Salò, sia quelli veneziani come Domenico Montagnana.

         Sempre alla ricerca di intense sonorità e armoniche proporzioni delle forme, vuole trasmettere ai suoi strumenti quella passione e quel carattere che contraddistinguono la sua decisa personalità.

Photo ©Bernard Morales, Facebook : Tone Wood Int'l